Franciscus Fontana

E Vicipaedia
Jump to navigation Jump to search
Wikidata-logo.svg Franciscus Fontana
Res apud Vicidata repertae:
Franciscus Fontana: imago
Franciscus Fontana: subscriptio
Nativitas: 1585; Neapolis
Obitus: Iulius 1656; Neapolis

Officium

Franciscus Fontana (Neapolis natus circa anno 1585; Neapolis mortuus Iuliio 1656), causidicus, fuit astronomus

Italicus. Duo crateres lunae et martis nomen eius ferunt.

Opus[recensere | fontem recensere]

  • Novae coelestium terrestriumq[ue] rerum observationes, et fortasse hactenus non vulgatae.

Nexus externi[recensere | fontem recensere]

Bibliographia[recensere | fontem recensere]

  • Francesco Stelluti, Persio tradotto..., Roma 1630, p. 47;
  • Athanasius Kircher, Ars magna lucis et umbrae, Romae 1646, pp. 16, 831;
  • Giovanni Battista Riccioli, Almagestum novum, Bononiae 1651, pp. 203, 208, 485 ss.;
  • Lorenzo Crasso, Elogii de gli huomini letterati, II, Venezia 1666, pp. 296-300;
  • Christiaan Huygens, Oeuvres complétes, I, La Haye 1888, ad Indicem;
  • Edizione nazionale delle opere di Galileo Galilei, XVII, pp. 192, 308, 363, 375, 383 s.; XVIII, pp. 18, 85; XX, p. 442;
  • Il carteggio linceo della vecchia Accademia di Federico Cesi, a cura di Giuseppe Gabrieli, in Memorie della Reale Accademia nazionale dei Lincei, classe di scienze morali storiche e filologiche, s. 6, VII (1942), pp. 1008, 1124, 1127, 1131, 1144 s., 1205;
  • Le opere dei discepoli di Galileo Galilei. Carteggio 1642-48, a cura di Paolo Galluzzi, Maurizio Torrini, I, Firenze 1975, ad Indicem;
  • Marin Mersenne, Correspondance, XV, Paris 1983, ad Indicem;
  • Matteo Barbieri, Notizie istoriche dei mattematici e filosofi del Regno di Napoli, Napoli 1778, pp. 134-138;
  • Pietro Napoli Signorelli, Vicende della coltura nelle due Sicilie, V, Napoli 1786, pp. 222-225;
  • Luigi Maria Rezzi, Sull'invenzione del microscopio, in Atti dell'Accademia Pontificia de' nuovi Lincei, V (1852), pp. 108 ss.;
  • Raffaello Caverni, Storia del metodo sperimentale in Italia, I, Firenze 1891, pp. 374-383, 510 ss.;
  • Antonio Favaro, Galileo e il telescopio di Francesco Fontana, in Atti e memorie dell'Accademia di scienze lettere ed arti in Padova, n.s., XIX (1903), pp. 61-71;
  • Carlo Vittorio Varetti, L'artefice di Galileo Ippolito Francini, detto il Tordo, in Rendiconti della Reale Accademia nazionale dei Lincei, classe di scienze morali storiche e filologiche, s. 6, XV (1939), pp. 254-261;
  • Giuseppe Gabrieli, Pratica e tecnica del telescopio e del microscopio presso i primi Lincei, in Rendiconti della Reale Accademia d'Italia, classe di scienze morali storiche e filologiche, s. 7, II (1941), pp. 34 ss.;
  • Gino Arrighi, Gli "occhiali" di Francesco Fontana in un carteggio inedito di A. Santini, in Physis, VI (1964), pp. 432-448;
  • Giovanna Baroncelli, L'astronomia a Napoli al tempo di Galileo, in Galileo e Napoli, a cura di Fabrizio Lomonaco, Maurizio Torrini, Napoli 1987, pp. 197-225.
  • Paolo Molaro, Francesco Fontana and the birth of the astronomical telescope, in Journal of Astronomical History and Heritage, 20 (3), pp. 271-288
  • Mauro Gargano, Della Porta, Colonna, and Fontana: the role of Neapolitan scientist at the beginning of the telescope era, in Journal of Astronomical History and Heritage, 22 (1), pp. 45-59
Scientia Haec stipula ad hominem scientificum spectat. Amplifica, si potes!