Laura Bassi

E Vicipaedia
Salire ad: navigationem, quaerere
Laura Bassi (Carolus Vandi pinxit)

Laura Bassi accurate Laura Maria Caterina Bassi Veratti (Bononiae die 31 Octobris 1711 nata; ibidem die 20 Februarii 1778 mortua) fuit physica et mulier Italiana quae clara est quia secunda historiae quae doctoris insignem consecuta est.

Opera[recensere | fontem recensere]

  • Sopra la compressione dell’aria (1746);
  • Sopra le bollicelle che si osservano nei fluidi (1747 e 1748);
  • Sopra l’uscita dell’acqua dai fori di un vaso (1753 e 1754);
  • Sopra alcune esperienze d’elettricità (1761);
  • Prodromo di una serie di esperienze da fare per perfezionare l’arte della tentura (1769);
  • Sopra l’elettricità vindice(1771);
  • Sopra il fuoco e la facilità dei vari fluidi di riceverlo (1775);
  • Su la relazione della fiamma all’aria fissa (1776);
  • Sopra la proprietà che hanno molti corpi, che ritenendo più degli altri il calore, ritengono più degli altri ancora l’elettricità (1777).
  • De aëris compressione;
  • De problemate quodam idrometrico;
  • De problemate quodam mecanico;
  • De immixto fluidis aëre:
  • De Bononiensi Scientiarum et Artium Instituto atque Academia Commentarii, Bononiae, L. a Vulpe, 1731-1791,

Nexus externi[recensere | fontem recensere]

Commons-logo.svg Vicimedia Communia plura habent quae ad Lauram Bassi spectant.
David's face Haec stipula ad biographiam spectat. Amplifica, si potes!