Iosephus Valerius Branca

E Vicipaedia
Jump to navigation Jump to search
Wikidata-logo.svg Iosephus Valerius Branca
Res apud Vicidata repertae:
Iosephus Valerius Branca: imago
Nativitas: 10 Ianuarii 1967; Melitum
Patria: Italia

Officium

Munus: diurnarius, blogger, Negotiator
Iosephus Valerius Branca

Iosephus Valerius Branca, vulgo praenomine abbreviato Giusva Branca notior (natus Meliti anno 1967) est diurnarius Italicus.[1] Etiam praeses Viola Reggio Calabria, nota pediludii societas Bruttii.[2]

Bibliographia[recensere | fontem recensere]

  • Cacciatori di tigri. Il racconto del primo campionato della Reggina in serie A, Iiriti Editore
  • Pallone e carri armati. Il calcio ai tempi della rivolta di Reggio Calabria, Ultra
  • Reggio Calabria e la sua Reggina. Un intreccio di storia e destini 1964-2002, Laruffa - cum Francisco Scarpino
  • Idoli di carta. Quando il pallone si sgonfia comincia la vita: storie, passate e presenti, di undici ex-calciatori della Reggina, Laruffa
  • Reggina (1914-2008). La storia, Laruffa
  • Che anni quegli anni. La storia della viola basket, l'epopea della squadra che rimise assieme una città, Urba Books
  • I giorni del ragno. Anni '70: l'Italia cambia pelle ed una tela mette assieme terrorismo, eversione, mafia e 'ndrangheta, Laruffa
  • Collana libri Fare Fortuna, Urba Books - cum Raphael Mortelliti
  • Calabresi Testadura, Urba Books - cum Raphael Mortelliti
  • Calabresi Culturatori diretti, Urba Books - cum Raphael Mortelliti

Notae[recensere | fontem recensere]

David's face Haec stipula ad scriptorem spectat. Amplifica, si potes!