Aldus Busi

E Vicipaedia
Jump to navigation Jump to search
Haec commentatio vicificanda est ut rationibus qualitatis propositis obtemperet.
Quapropter rogamus ut corrigas praecipue introductionem, formam, nexusque extra et intra Vicipaediam.
Wikidata-logo.svg Aldus Busi
Res apud Vicidata repertae:
Aldus Busi: imago
Nativitas: 25 Februarii 1948; Mons Clarium
Patria: Italia

Officium

Munus: Scriptor, Interpres, columnist

Aldus Busi (natus in vico Monte Clarium iuxta Brixiam die 25 Februarii 1948) Italicus aetatis scriptor et interpres est. Clarissimi pro ratione linguae invention et in translationibus delicati.

Opera[recensere | fontem recensere]

Fabulae

  • Seminario sulla gioventù, Milano, Adelphi, 1984.
  • Vita standard di un venditore provvisorio di collant, Milano, Mondadori, 1985.
  • La Delfina Bizantina, Milano, Mondadori, 1986.
  • Vendita galline Km 2, Milano, Mondadori, 1993.
  • Suicidi dovuti, Milano, Frassinelli, 1996.
  • Casanova di se stessi, Milano, Mondadori, 2000.
  • El especialista de Barcelona, Milano, Dalai Editore, 2012.

Itinerum libri

  • Sodomie in corpo 11, Milano, Mondadori, 1988.
  • Altri abusi, Milano, Leonardo, 1989.
  • Cazzi e canguri (pochissimi i canguri), Milano, Frassinelli, 1994.
  • Aloha!!!!! (gli uomini, le donne e le Hawaii), Milano, Bompiani, 1998.
  • La camicia di Hanta, Milano, Mondadori, 2003.
  • E io, che ho le rose fiorite anche d'inverno?, Milano, Mondadori, 2004.
  • Bisogna avere i coglioni per prenderlo nel culo, Milano, Mondadori, 2006.

«Pro perfecta humanitate» enchiridia

  • Manuale del perfetto Gentilomo, Milano, Sperling & Kupfer, 1992.
  • Manuale della perfetta Gentildonna, Milano, Sperling & Kupfer, 1994.
  • Nudo di madre (manuale del perfetto scrittore), Milano, Bompiani, 1997.
  • Manuale della perfetta mamma (con qualche contrazione anche per il papà), Milano, Mondadori, 2000.
  • Manuale del perfetto papà (beati gli orfani), Milano, Mondadori, 2001.
  • Manuale del perfetto single (e della piùccheperfetta fetta per fetta), Milano, Mondadori, 2002.

Alia scripta

  • Pâté d'homme. Tragoedia peninsulare in tre atti, uno strappo, due estrazioni e taglio finale, Milano, Mondadori, 1989.
  • L'amore è una budella gentile, Milano, Leonardo, 1991.
  • Sentire le donne, Milano, Bompiani, 1991.
  • Le persone normali, Milano, Mondadori, 1992.
  • Madre Asdrubala (all'asilo si sta bene e s'imparan tante cose!), Milano, Mondadori, 1995.
  • La vergine Alatiel (che con otto uomini forse diecimila volte giaciuta era)), Milano, Mondadori, 1996.
  • L'amore trasparente. Canzoniere, Milano, Mondadori, 1997.
  • Per un'Apocalisse più svelta, Milano, Bompiani, 1999.
  • Un cuore di troppo, Milano, Mondadori, 2001.
  • La signorina Gentilin dell'omonima cartoleria, Milano, Oscar Mondadori, 2002.
  • Guancia di Tulipano, Milano, Oscar Mondadori, 2003.
  • Aaa!, Milano, Bompiani, 2010.
  • E baci, Roma, Editoriale Il Fatto Quotidiano, 2013.
  • Vacche amiche (un'autobiografia non autorizzata, Venezia, Marsilio Editore, 2015.
  • L'altra mammella delle vacche amiche (un'autobiografia non autorizzata), Venezia, Marsilio Editore, 2015.
  • Le consapevolezze ultime, Torino, Einaudi, 2018.

Traductiones

  • Joe R. Ackerley, Mio padre e io, con Giulia Arborio Mella, Milano, Adelphi, 1981.
  • John Ashbery, Autoritratto in uno specchio convesso, Milano, Garzanti, 1983.
  • Heimito von Doderer, L'occasione di uccidere, Milano, Garzanti, 1983.
  • Johann Wolfgang von Goethe, I dolori del giovane Werther, Milano, Garzanti, 1983.
  • Meg Wolitzer, Sonnambulismo, Milano, Mondadori, 1984.
  • Christina Stead, Sette poveracci di Sydney, Milano, Garzanti, 1988.
  • Lewis Carroll, Alice nel Paese delle Meraviglie, Milano, Mondadori, 1988.
  • Paul Bailey, Uno sbaglio immacolato, Milano, Bompiani, 1990.
  • Giovanni Boccaccio-Aldo Busi, Decamerone da un italiano all'altro, 2 voll., Milano, Rizzoli, 1990-91.
  • Anonimo, Il Novellino, con Carmen Covito, Milano, Biblioteca universale Rizzoli, 1992.
  • Baldassarre Castiglione, Il Cortigiano, con Carmen Covito, Milano, Rizzoli, 1993.
  • Friedrich Schiller, Intrigo e amore, Milano, Biblioteca universale Rizzoli, 1994.
  • Nathaniel Hawthorne, La lettera scarlatta, trad. con Carmen Covito, Milano, Mondadori, 1994.
  • Fratelli Grimm, La vecchia nel bosco, Novara, Istituto Geografico De Agostini, 1996.
  • Art Spiegelman, Aprimi... sono un cane, io!, Milano, Mondadori, 1997.
  • Zsa Zsa Gábor-Aldo Busi, Come accalappiare un uomo, come tenerselo stretto e come scaricarlo, Padova, Alet, 2005.
  • Ruzante, I dialoghi del Ruzante, Milano, Oscar Mondadori, 2007.

Pinacotheca[recensere | fontem recensere]

Nexus externi[recensere | fontem recensere]

David's face Haec stipula ad scriptorem spectat. Amplifica, si potes!