Franciscus de Vanotio

E Vicipaedia
Jump to navigation Jump to search
Cansignorius Scaliger, patronus Francisci de Vanotio

Franciscus de Vanotio (natus ante annum fere 1340; mortuus circa 1390) fuit poëta, musicus et ioculator Langobardus. Inter patronos eius fuit Cansignorius Scaliger, Veronae dominus.

Bibliographia[recensere | fontem recensere]

Editiones operum
  • Antonio Medin, ed., Le rime di Francesco di Vannozzo. Bononiae: Commissione per i testi di lingua, 1928
  • Niccolò Tommaseo, ed., Rime di Francesco Vannozzo tratte da un codice inedito del secolo 14. Patavii: Tipografia del Seminario, 1825 (Textus apud Google Books)
Philologica et critica
  • F. Brambilla Ageno, "Per un sonetto di Francesco di Vannozzo" in Studi e problemi di critica testuale vol. 12 (1976) pp. 46-49
  • Ezio Levi, Francesco di Vannozzo e la lirica nelle corti lombarde durante la seconda metà del secolo XIV. Florentiae: Tipografia Galletti e Cocci, 1908 Textus apud archive.org
  • Roberta Manetti, "Dall’edizione di Francesco di Vannozzo (con una postilla su trenta come numero indeterminato)" in Studi di filologia italiana vol. 54 (2006) pp. 51-64
  • Roberta Manetti, "Per una nuova edizione delle rime di Francesco di Vannozzo (ovvero: Perché una nuova edizione delle rime di Francesco di Vannozzo)" in F. Brugnolo, Z. L. Verlato, edd., La cultura volgare padovana nell’età del Petrarca, Atti del Convegno Monselice-Padova, 7-8 maggio 2004 (Patavii, 2006) pp. 403-417
  • A. Medin, recensio operis Levi (1908) in Giornale storico della letteratura italiana vol. 55 (1910) pp. 389-406
  • A. Medin, "Ritornando alle rime di Francesco di Vannozzo" in Studi Medievali n.s. vol. 2 (1929) pp. 152-162
Aliae encyclopaediae
David's face Haec stipula ad biographiam spectat. Amplifica, si potes!